RESINE INDUSTRIALI

Una serie di rivestimenti funzionali ed estetici per ambienti industriali e commerciali, facilmente lavabili e sanificabili, in grado di garantire rapidamente resistenze elevate all’aggressione di agenti chimici, ambientali e microbiologici.

CONTATTACI

Le Resine Industriali Sirio permettono alle superfici di essere ancora più durevoli e resistenti.

Dotate di specifiche caratteristiche in linea con le esigenze degli edifici e le caratteristiche delle attività che si svolgeranno sulla pavimentazione, le Resine Industriali Sirio permettono alle superfici di essere ancora più durevoli e resistenti.
In accordo con le normative di sicurezza richieste negli specifici settori di lavorazione, questi rivestimenti superficiali ricoprono un ruolo estetico e funzionale importante in particolare nel settore industriale, alimentare, idrico e della depurazione consentendo, oltretutto, una facile manutenzione degli edifici industriali e civili

PERCHÉ SCEGLIERLO?

Per il restauro ed il recupero edilizio per il ripristino di pavimentazioni ammalorate, oltre che per il rivestimento di pavimentazioni nelle nuove costruzioni, in quanto si adattano perfettamente ai requisiti di locali commerciali, industrie, laboratori ed edifici pubblici. Grazie ai recenti sviluppi in ambito tecnologico, queste speciali miscele atossiche offrono una totale protezione agli agenti chimici e alla polvere, anche in situazioni in cui debbano essere sostenuti pesanti macchinari o il frequente passaggio di muletti e carrelli elevatori, come ad esempio nei magazzini.

Le opportunità sono molteplici: per un ospedale o un’azienda sanitaria è importante la funzione antibatterica, ovvero una superficie che offra la massima igiene e pulizia in modo da poter operare trattamenti di pulizia, sterilizzazione, disinfezione e decontaminazione frequentemente in ambienti che richiedono bassa conduttività. Oppure, all’interno di scuole e palestre, devono essere rispettate le normative che richiedono proprietà antiscivolo, antisdrucciolo e fonoassorbenti oltre che resistenti all’usura e alle vibrazioni, facilmente pulibili e personalizzabili nella gamma colori con la possibilità, per scuole elementari o asili, di ricreare anche dei disegni.
Negozi e attività commerciali, come possono essere ristoranti, supermercati o gelaterie, hanno necessità di essere sempre salubri potendo abbattere, al tempo stesso, i costi di gestione per la pulizia e un eventuale rinnovo degli ambienti senza dover fermare per lungo tempo l’attività.
Si possono fare moltissimi altri esempi, dal campo delle lavorazioni metalliche alla meccanica di precisione, dall’elettronica e all’elettrotecnica, dalle officine alle carrozzerie, delle aree sterili in ambienti sanitari ai laboratori, dai parcheggi interni o esterni all’industria alimentare.

COME SI REALIZZA:

Una volta preparato adeguatamente il fondo avviene direttamente l’applicazione, in una o più mani, di resina epossidica e quarzo a spolvero nel caso di un multistrato epossidico o comunque di speciale resina idonea alla destinazione d’uso la quale, in ultima fase, può essere completata con un ciclo di finitura.
Applicabile sia in esterno che in interno, sia su superfici orizzontali che verticali, con uno spessore minimo necessario inferiore al millimetro.

PREGI E DIFETTI

È una soluzione estremamente resistente e durevole, ideale anche in presenza di carichi pesanti e traffico intenso. Grazie alle sue proprietà antiscivolo ed ignifugo non subisce danni dalla presenza di acqua e consente il trattamento di materiali infiammabili in maniera sicura.
Essendo monolitico, non hanno fughe o giunti in cui si possono accumulare polvere o sporcizia. Inoltre evita il problema del distacco che possono avere le pietre o le mattonelle. Ha spessori davvero ridotti, a partire da rivestimenti inferiori al mm, quindi si adatta ad ogni situazione.
È versatile, applicabile sia su pareti che su pavimenti, facilmente riparabile, estremamente resistente all’usura anche nel lungo periodo.
Non necessitano di specifici prodotti detergenti in quanto sono impermeabili a oli e liquidi.
Ha un grado di personalizzazione molto elevato. Dai disegni per le scuole dell’infanzia alle segnalazioni a terra per l’industria, questi prodotti possono essere colorati e applicati secondo specifiche esigenze senza limiti.

I principali problemi che possono sorgere sono il distacco della resina dal massetto sottostante, situazione causata dalla presenza di un fondo non perfettamente liscio, solido e asciutto come ad esempio una parte che si muove oppure un’area che è intrisa d’olio o con una forte risalita di umidità. In questo caso si interviene con un ripristino dedicato. Altra situazione è la formazione di graffi sulla superficie che però nel quotidiano non compromettono l’aspetto funzionale della pavimentazione. Si tratta di un problema estetico dato dall’usura nel tempo che fa parte del normale ciclo di vita del prodotto. Un espediente che si può attuare è l’utilizzo di una resina opaca o ad effetto spatolato a discapito dell’applicazione di resine lucide.

Un’ultima situazione è l’ingiallimento causato dai raggi UV nelle resine poliuretaniche. Se si tratta di ambienti con forte esposizione ai raggi solari e non si possono utilizzare resine alternative come quelle acriliche, cementizie o poliuretaniche, lo stratagemma è quello di scegliere colorazioni dalle diverse sfumature di giallo. In ogni caso, al fine di evitare di incappare in criticità, è importante affidarsi ad aziende specializzate con personale che conosca bene i vari cicli applicativi dei prodotti e le loro caratteristiche. Essendo tutti prodotti dalla posa artigianale, la mano di ciascun operatore ne varierà il risultato finale.